giovedì 26 aprile 2007

MISS CANOTTO




E diciamolo....noi Viperette siamo tutta natura, ciccia nei punti giusti ...e anche nei punti sbagliati a dire il vero....tettone (non è il mio caso) e assolutamente piatte (ecco! questo è il mio caso!), nasi dritti e storti, labbra sottili o carnose, ma sempre assolutamente e categoricamente come MAMMA C'HA FATTO!!! E ne siamo fiere! ma il mondo è bello perchè vario....ed ecco che ieri sera, dopo una tranquilla cenetta tra amici, ci appare una visione a dir poco inquietante...MISS CANOTTO.


Purtroppo la figura in questione non si chiama così perchè usa un gommone come mezzo di trasporto (anzi è stata avvistata a bordo di una peugeot sgangherata di colore incerto insieme ad una marea di peluches) ma più semplicemente perchè ha pensato bene che le sue labbra così com'erano non andavano proprio e si è fatta gonfiare a dismisura, ma quando dico a dismisura...solo chi ha visto lo scempio mi può capire! Su un viso, diciamoci la verità, assolutamente non bello, il canotto sembra una maschera di carnevale.....


E come se questo non bastasse per non passare inosservata, la tizia si atteggia indicibilmente, sfoggia minigonna mini mini su gambe talmente storte da far concorrenza ai tornanti di Loreto....


Il bello deve ancora arrivare...La strana figura è stata vista aggirarsi prima all'interno di un locale, poi uscita con classe e disinvoltura è salita in macchina, ma ....Attenzione.....c'è qualcosa sul vetro....Miss Canotto sgrana gli occhi (non troppo se no le saltano via le labbra) apre lo sportello, tira fuori una coscia e si allunga in posa osè a prenderlo, poi mantenendo la posizione legge stupita, preoccupata, sconvolta, scende dalla macchina in preda al panico poi risale, ingrana la marcia e parte a luci spente per non dare nell'occhio, fa il giro del parcheggio e in maniera discreta e anonima parcheggia in mezzo alla strada, davanti all'ingresso del locale, entra e dice qualcosa ad una cameriera.....


A questo punto le Viperette (cutulate da lo ride) che non si erano lasciate sfuggire neanche un minimo dettaglio di quella scena memorabile, hanno acceso i radar, allungato le orecchi, si sono sporte all'indietro per sentire, ma...lo sanno tutti che le Vipere sono sorde.....e niente da fare.


Chi riuscirà a scoprire l'arcano??? Alla prossima puntata di .....Miss Canotto.


TO BE CONTINUED

1 commento:

chica ha detto...

Dato che non ci è dato sapere il contenuto della missiva, possiamo solo fare delle ipotesi:
A)erano i complimenti di un "cecato" ammiratore;
B)l'offerta di lavoro di un pescatore della riviera (canotti di quella portata sono molto utili per l'attività)